Quasi amici

TRAILER

Quasi_amici_2012TRAMA:

Il film è ispirato alla vera storiadel tetraplegico Philippe Pozzo di Borgo (autore di Le Second Souffle) e del suo aiutante domestico Yasmin Abdel Sellou, che nel film viene chiamato Driss.

Siamo a Parigi. Il film si apre con una macchina che spicca ad alta velocità. Alla guida c’è Driss e accanto Philippe. I due vengono fermati dalla polizia a causa della forte velocità e Driss, nel mentre viene arrestato, spiega ai poliziotti che andava veloce perché il suo amico si sente male e stavano correndo al pronto soccorso. Philippe finge di avere un ictus e gli agenti della polizia, credendo che l’uomo stia realmente male, accompagnano i due uomini all’ospedale.

Da qui la storia di amicizia tra Driss e Philippe viene raccontata tramite un flashback. Philippe è un ricco tetraplegico che vive in un grande palazzo ed è in cerca di un badante. Un giorno Driss, vestito in maniera sportiva a differenza di tutti gli altri uomini vestiti elegantemente per il colloquio, si presenta a casa di Philippe. Il ragazzo è lì non per farsi assumere ma solo per ottenere da Philippe la firma per continuare a ricevere i suoi benefici assistenziali. Philippe rimane sorpreso dal modo in cui il ragazzo si presenta, e così lo invita a presentarsi la mattina successiva per ottenere la lettera firmata.

Il giorno seguente Driss fa ritorno e viene a sapere da Yvonne, l’assistente di Philippe, che è stato assunto per un periodo di prova per il lavoro di badante. Nei primi giorni Driss non sembra d’accordo alle assistenze che deve dare nei confronti di Philippe, anche se quest’ultimo non si oppone alle discussioni del ragazzo. Nei giorni successivi tra Philippe e Driss inizia ad instaurarsi un rapporto amichevole. Driss riesce a far divertire Philippe facendolo dimenticare dei suoi problemi fisici, e spesso offendendolo scherzosamente. Anche se gli amici di Philippe non sono d’accordo che egli abbia assunto una persona priva di esperienza in questo campo, Philippe afferma che non si preoccupa affatto del passato del ragazzo poiché è l’unico che non lo tratta con pietà, e spesso si “dimentica” della sua disabilità.

Passano i mesi e Driss viene assunto. Tra i due c’è sempre più confidenza, sia nella vita privata di Philippe che in quella di Driss: Philippe rivela a Driss che divenne un tetraplegico in seguito ad un incidente di parapendio (sport che Philippe non ha mai smesso di praticare) e che sua moglie, morta a causa di un tumore, non ha potuto dargli dei figli, e così hanno adottato una figlia: Elisa. Driss fa parte di una famiglia povera e molto numerosa: vive insieme a sua zia, poiché quest’ultima ha adottato Driss quando non aveva figli. Col passare degli anni essendosi sposata più di una volta, ha avuto molti figli suoi e come spiega Driss “è complicato”.

A poco a poco Philippe è guidato completamente da Driss. Il ragazzo cerca di mettere ordine nella vita di Philippe tra cui essere più severo con la figlia Elisa. Driss scopre anche che Philippe ha una relazione epistolare con una donna di nome Eléonore. Driss lo incoraggia a incontrarla, ma Philippe teme che la relazione possa finire a causa della sua disabilità. Anche se per un momento Driss convince Philippe a parlare con Eléonore tramite il telefono, Philippe invia una foto di lui alla donna prima che egli abbia avuto l’incidente, a insaputa di Driss che inizialmente aveva scelto una foto di Philippe con la sedia a rotelle appena visibile.

Philippe grazie all’aiuto di Driss, si da un appuntamento con Eléonore, ma essendo troppo spaventato per incontrarla va via prima dell’ora prestabilita. Demoralizzato Philippe chiama Driss e lo invita a recarsi con lui nel suo jet privato per un fine settimana di parapendio. Al ritorno a casa di Philppe, si presenta il cugino minore di Driss, che essendo nei guai con una banda viene a prendere Driss per chiedergli aiuto. Philippe comprende che il lavoro di Driss è finito e che deve tornare a casa. Driss così torna dalla sua famiglia e alla sua vita di sempre. Philippe però non è più lo stesso: assume altri badanti ma non è felice con nessuno di loro. Yvonne è molto preoccupata e così contatta Driss, che arrivato da Philippe, decide di portarlo via. A questo punto la storia ritorna alla corsa in macchina, e mostra le sequenze dell’inseguimento della polizia, fino all’arrivo al pronto soccorso.

Dopo aver eluso la polizia Driss decide di portare Philippe al mare. Arrivati Driss taglia la barba a Philippe e lo veste elegantemente portandolo al ristorante. Philippe convinto di cenare insieme a Driss, viene abbandonato da quest’ultimo che gli augura buona fortuna. Pochi secondi dopo si presenta Eléonore e Philippe si commuove: attraverso la finestra guarda Driss e gli sorride amorevolmente. Driss ricambia il sorriso, lo saluta e si allontana felice.

2 pensieri su “Quasi amici

  1. Le location principali del film sono la villa-palazzo nella quale abita Philippe, e il ristorante nel quale Philippe incontra Eleonore, la donna che ama, grazie a Driss.
    Personalmente il film mi è piaciuto molto, perchè, oltre al fatto che è ispirato a una storia vera, riesce a far capire la differenza sostanziale tra il mondo del ragazzo di colore, che vive nei bassifondi della città non facendo nulla per trovare un lavoro e guadagnarsi da vivere, e quello di Philippe, uomo ricco che non ha bisogno di faticare per riuscire a sopravvivere. “Quasi amici” è un film toccante, che tratta i temi dell’amicizia e anche del dolore.

    Piace a 1 persona

  2. Beh, cosa dire di un altro capolavoro firmato France? Toccante e divertente allo stesso tempo. Un modo molto efficace per trattare un tema delicato come quello della disabilità che é arrivato ed rimanesto impresso anche nei meno sensibili con moltissimo successo! Voto 8/9 , anche per la colonna sonora di Ludovico Einaudi

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...